Home Risposte Semplici Tendenze tagli uomo 2019-20: scopri tutte le novità

Tendenze tagli uomo 2019-20: scopri tutte le novità

12 Settembre 2019
Tendenze tagli uomo 2019-20: scopri tutte le novità

Sentire parlare di tagli di capelli da uomo alla moda oramai non sorprende più! La cura dei capelli, e dell’aspetto in generale, non è più argomento che riguarda solo il mondo femminile; oggigiorno anche l’uomo pone infatti moltissima attenzione alla sua immagine. Per poter rimanere aggiornato sulle ultime novità 2019 2020, ecco una selezione di tagli da uomo più gettonati in questo periodo.

Cosa dovremmo chiedere quindi al nostro parrucchiere?

Di certo anche per quest’anno la moda sembra essersi focalizzata sui tagli da uomo corti, le varianti sono però moltissime. Continua a leggere per saperne di più!

Per approfondire maggiormente l’argomento puoi anche dare un’occhiata a questa ricca guida cliccando qui. Troverai tanti spunti interessanti sui tagli da uomo di quest’anno.

 

Military Cut – Taglio militare

Tra i tagli corti da uomo quello che sembra riscuotere maggior successo è il “Military Cut”, o taglio militare, il taglio di iniziazione che viene eseguito sui giovani ragazzi che si accingono a prestare servizio nel mondo militare. Ovviamente questo non è l’unico motivo per il quale questo taglio viene scelto; l’aspetto finale e la comodità di gestione rivestono infatti un ruolo fondamentale nella scelta.

 

Taglio di capelli pettinati all’indietro

Con questo taglio di capelli maschile sembra di fare un “throwback” agli anni passati, più precisamente negli anni ‘50 e ‘60, nel periodo cioè in cui divi del cinema come Marcello Mastroianni o Cary Grant sfoderavano tutto il loro fascino con dei capelli medio-corti pettinati all’indietro.

È a questo mondo, al gentiluomo d’altri tempi, che si ispira questo tipo di taglio caratterizzato da una chioma leggermente lunga.

 

Fade Cut – Taglio sfumato

Taglio capelli uomo sfumato

Tra i tagli maschili di moda in questo 2019 non può di certo mancare la versione sfumata. Trovare un ragazzo che non mostri fieramente la propria sfumatura di capelli è davvero raro oggigiorno; non si tratta più ormai di una tendenza passeggera quanto più una moda che sembra rimanere in pianta stabile negli anni.

Perché? Si tratta di un taglio che snellisce e slancia il volto di qualsiasi persona, anche per i visi più pieni e tondeggianti. Inoltre una sfumatura, se realizzata da un sapiente barbiere, che conosce la nobile arte dell’acconciatura, potrà regalare un taglio unico: essenziale e moderno.

 

Quiff Cut – Taglio corto con ciuffo

I ciuffi da sempre sono nell’immaginario collettivo sinonimo di animo sbarazzino e ribelle. Lo stesso vale per i tagli maschili, soprattutto quelli più lunghi che ripercorrono in maniera esemplare il periodo di fine anni ‘80 inizio ’90.

Se non ti è ancora molto chiaro il taglio di cui stiamo parlando ti basterà ripensare all’interpretazione di Johnny Depp nel film “Cry Baby”: un giovane ribelle che se ne va in giro a mietere vittime d’amore grazie al suo ciuffo impomatato e sfacciato.

 

Texturized Cut – Taglio con texturizzazione

Un taglio di capelli da uomo scelto da molti è il taglio con texturizzazione o texturized cut, un taglio che risalta soprattutto strutture di capelli fini e sottili, con i quali serve una buona dose di volume.

Texturizzare i capelli non è però una tecnica di taglio semplice, l’errore è dietro l’angolo! Utilizzare male la forbice dentata (lo strumento necessario per realizzare questo taglio), potrebbe portare i capelli a perdere di volume e di consistenza, oltre che, nei casi più gravi, a lasciare veri e propri “solchi” tra i capelli del cliente.

 

Temple Fade – Taglio con sfumatura ad altezza tempie

Molto in voga è anche il taglio moda maschile che prevede una sfumatura ad altezza delle tempie e dietro la nuca, il cosiddetto “Temple fade”.

Il motivo del suo successo non è poi così difficile da intuire, si tratta infatti di un taglio di capelli che serve a dare ampiezza e luminosità al volto, andando a prolungare le forme, soprattutto quelle troppo schiacciate su sé stesse.

E’ un tipo di taglio di tendenza in questo 2019-2020 e lo resterà per molto, per svariati motivi: la velocità della sua esecuzione, la possibilità di eseguirlo in maniera eccellente con un tagliacapelli e la possibilità di rivisitare il taglio andando a lavorare anche sulla parte superiore dei capelli.

 

Curly Hair – Capelli ricci ravvivati

Tornano prepotentemente di moda anche i capelli ricci. L’effetto complessivo di una folta chioma di ricci ben curata è innegabilmente bella e attrattiva; avere dei bei capelli, anche se in ottima salute, però non basta! Per esaltarli è necessario il giusto taglio.

Il consiglio è quindi quello di optare per il taglio di capelli da uomo più adatto al tipo di riccio e, una volta realizzato, di applicare sempre una schiuma ravvivaricci in modo da rendere il tuo capello lucente e valorizzare il lavoro del parrucchiere.

E’ importante mantenere nella parte superiore della testa una quantità di capelli contenuta in quanto l’eccessivo volume renderebbe la sagoma troppo piena e gonfia, a discapito dell’effetto finale.

You may also like

Leave a Comment