Home Casa e Giardino Meglio il condizionatore portatile o a muro?

Meglio il condizionatore portatile o a muro?

1 Agosto 2019
Meglio il condizionatore portatile o a muro?

L’installazione di un condizionatore in qualsiasi stanza della casa può mantenere la temperatura dell’aria a un livello confortevole. Il processo di condizionamento dell’aria funziona utilizzando sostanze chimiche, gas, nell’unità chiamata refrigerante. Questa è una sostanza liquida che assorbe efficacemente il calore dall’aria, passandolo sopra una serie di bobine per il raffreddamento, cambiando questo calore da un liquido a un gas. Questo gas viene quindi pressurizzato da un compressore, formando calore che deve essere evacuato all’esterno.

Molti proprietari di casa sono indecisi sulla scelta del condizionatore. Meglio quello fisso o quello portatile? Quello fisso ha bisogno di uno spazio esterno per montare il motore, quello portatile ha la comodità di essere trasportato da una stanza all’ altra. Nel primo caso poi dobbiamo mettere in conto anche le spese di montaggio, vedi in proposito l’articolo su quanto costa montare un condizionatore.

Per determinare quale tipo di condizionatore funzionerà meglio per raffreddare l’interno della tua casa, ci sono due fattori chiave che influenzano la tua decisione di acquisto:

  • Le dimensioni della stanza che necessitano di raffreddamento
  • La posizione esatta nella stanza in cui si intende posizionare il climatizzatore.

Vantaggi dei condizionatori portatili

Molti consumatori scelgono un condizionatore portatile per la sua facilità di installazione. Non hai bisogno di una laurea in ingegneria o di precedenti esperienze per far funzionare tutto. Non devi inoltre chiamare un professionista per il montaggio spendendo dai 200 ai 300 euro.

Poiché questo apparecchio utilizza un tubo di scarico per incanalare l’aria all’esterno della stanza in cui è posizionato, è necessario un kit per finestre attraverso il quale posizionare il tubo di scarico. Ciò consentirà di espellere il calore dall’aria calda all’interno con efficienza lontano dalla stanza e direttamente verso l’esterno.

Spesso i condomini vietano l’uso di eventuali condizionatori che pendono fuori da una finestra oppure non si ha a disposizione un balcone. In questo caso il portatile è l’unica soluzione.

Un altro grande vantaggio dei climatizzatori portatili è la loro mobilità. Un portatile è semplice e facile da spostare da una stanza o posizione a un’altra al fine di raffreddare vari ambienti in tutta la casa senza la necessità di investire in più di una macchina.

Questa versatilità significa che puoi spostare questo accessorio dal tuo soggiorno al piano di sotto dopo l’uso durante il giorno, al piano di sopra nella tua camera da letto in una calda notte d’estate per garantire che l’atmosfera nella stanza rimanga piacevole per dormire piuttosto che calda e umida.

Un altro vantaggio degno di nota è la capacità di sfiatare questo stile di apparecchi CA attraverso un soffitto utilizzando un kit di sfiato a soffitto. Un’installazione di sfiato a soffitto sta diventando sempre più popolare, soprattutto per posizionare questa macchina in una stanza senza finestre.

 

Vantaggi dei condizionatori a muro

Questo tipo di condizionatore, ovvero a motore esterno e split interno, è la soluzione migliore per quel che riguarda l’efficienza. Ovvero raffredda molto di piu’ di un portatile, non ci sono paragoni, anche il triplo di efficienza energetica. Insomma se avete una stanza di 30 mq che diventa bollente in estate con il climatizzatore portatile non ce la farete mai a raffreddarla.

Non è una questione di BTU, anche se prendete un portatile da 12000 Btu, non avrai mai la “forza” di un fisso, questo perchè il motore è piu piccolo perchè incassato nel monoblocco interno. Inoltre sono pochi i portatili che lavorano in pompa di calore per riscaldare in inverno.

Se la stanza è senza finestre, cerca un condizionatore che può effettivamente essere installato attraverso un foro praticato nel muro. Affinché questo tipo di installazione proceda senza intoppi, assicurati di acquistare un apparecchio destinato ad essere utilizzato come apparecchio a parete. Ciò garantisce che l’apparato conterrà il tipo di parti e apparecchiature necessarie per l’installazione a parete.

 

Controlla il livello di rumore

Essere consapevoli del fatto che qualunque sia lo stile di condizionatore scelto, di solito viene emesso un forte ronzio quando l’apparecchio è in funzione, specie per i modelli portatili. Prima di effettuare la selezione finale, cerca informazioni sui decibel (dB) di rumore in funzionamento. Scegli una macchina che ti offra un numero di decibel (dB) inferiore se cerchi pace e tranquillità.

You may also like

Leave a Comment