Home Cucina 4 Dolci facili e veloci

4 Dolci facili e veloci

31 Gennaio 2020
4 Dolci facili e veloci

Conoscere qualche ricetta di dolci facili e veloci da preparare può rivelarsi davvero utile. Per una colazione speciale, per preparare il dessert dell’ultimo minuto, ecco le ricette che ti salveranno in tutti quei momenti in cui non hai tempo per preparazioni lunghe e complesse.

Come preparare una cheesecake

Come preparare la cheesecake

Il cheesecake è un dolce freddo composto da una base di pasta biscotto, sui cui poggia uno strato di crema di formaggio.

Solitamente la base è costituita da biscotti sbriciolati e poi rimpastati, amalgamati con tuorlo d’uovo o burro. Per la preparazione della crema, si usano formaggi freschi morbidi, spalmabili o anche la ricotta.

Una guarnizione per la torta può essere l’aggiunta di frutta fresca, candita, secca, marmellata o cioccolato.

I ristoranti europei difficilmente la preparano in casa, perché una ricetta prettamente americana.

Se quello che vuoi è un dolce che vada bene in tutte le ore, per una festa di compleanno come per un cena da amici, questa è la ricetta che devi segnarti!

Ingredienti e occorrente per la cheesecake

  • Burro per rivestire la padella
  • 2 kg di crema di formaggio
  • 1 tazza di zucchero semolato
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • 1 cucchiaino di sale
  • Qualche goccia di succo di limone
  • Estratto di vaniglia
  • 3 uova grandi e un tuorlo
  • 1 kg di biscotti da sbriciolare
  • 100 gr di burro non salato
  • Stampo a cerniera (20 cm di circonferenza)
  • Foglio d’alluminio
  • Robot da cucina
  • Mixer Misurini e cucchiaini
  • Spatola

Procedimento per la preparazione della cheesecake

  1. Preriscaldare il forno e scaldare la crema di formaggio. Disporre una griglia nella posizione medio-bassa del forno e riscaldare a 160 gradi. Prendi il formaggio e lascialo sciogliere a temperatura ambiente, mentre prepari la base con i biscotti.
  2. Rivestire la padella con il burro
  3. Preparare la base. Sbriciola i biscotti con un robot da cucina (o in un sacchetto usando un mattarello) fino a formare delle briciole fini. Sciogli il burro nel microonde e crea insieme ai biscotti un composto. Trasferirlo nella padella e utilizzare il fondo di un bicchiere per premerlo uniformemente nella parte inferiore.
  4. Cuocere la base fino a quando è fragrante per circa 8/10 minuti. Lasciare mentre si prepara il ripieno.
  5. Mescolare la crema di formaggio, lo zucchero, l’amido di mais e il sale. Mettere la crema di formaggio, lo zucchero, l’amido di mais e il sale nella ciotola di un mixer. Mescolare a velocità medio-bassa fino a quando la miscela è cremosa e non rimangono grumi di crema di formaggio. Mescolare con una frusta per pulire i bordi.
  6. Mescolare la panna acida, il succo di limone e la vaniglia. Aggiungere la panna acida, il succo di limone e la vaniglia e attivare a velocità medio-bassa il robot da cucina, fino a quando il composto non diventa cremoso.
  7. Mescola le uova e il tuorlo uno alla volta. Poi con il mixer a velocità medio-bassa, sbatti le uova e il tuorlo uno alla volta. 
  8. Mescola alcune volte a mano. Raschiare il robot da cucina e i lati della ciotola con una spatola. Mescola l’intera pastella sempre a mano, avendo cura di raschiare il fondo della ciotola, per assicurarsi che tutto sia incorporato. La pastella finita dovrebbe essere densa, cremosa e setosa. Non preoccuparti se vedi qualche granello di crema di formaggio non miscelato qua e là; si scioglieranno nella pastella durante la cottura e non influenzeranno la cheesecake finita.
  9. Versa la pastella sulla base di biscotto raffreddata. Controlla che la base e i lati dello stampo siano freschi – se sono abbastanza freschi da poter essere toccati, puoi andare avanti. Versa la pastella sulla base raffreddata e stenderla in uno strato uniforme.
  10. Trasferisci lo stampo a bagnomaria, su una teglia abbastanza grande da reggerla. Porta ad ebollizione un paio di tazze d’acqua e versa l’acqua nella teglia, facendo attenzione a non schizzare acqua sul cheesecake. Riempi il piatto fino a circa un centimetri, o appena sotto il bordo inferiore della lamina.
  11. Cuoci la cheesecake per 60 minuti. Le torte cotte in stampi da 20 centimetri di solito cuociono da 50 a 55 minuti; le torte in una padella da 18 centimetri cuoceranno in 55-60 minuti.
  12. Raffreddare la cheesecake lasciandola nel forno. Spegnilo e apri la porta o apri il forno con un cucchiaio di legno. Lasciare raffreddare lentamente la cheesecake per 1 ora.
  13. Raffredda la cheesecake per 4 ore fino a 3 giorni in frigorifero. Questo passaggio è fondamentale per lasciare che sia la torta al cheesecake e ottenere una texture perfetta senza fretta.

Segreti per una buona cheesecake

Se vuoi fare della cheesecake la ricetta da usare ogniqualvolta avrai bisogno i un dolce facile e veloce, allora farai bene a conoscere tutti i segreti da mmetre in atto affinchè la tua torta riesca a lasciare a bocca aperta. Noi ti lasciamo tutti quelli che conosciamo!

I migliori biscotti sono i Digestive (in aggiunta, durante la preparazione della base, potete anche usare delle spezie).- Una buona alternativa per lo stampo (oltre quello a cerniera) da utilizzare può essere il silicone.- Il vero cheesecake si prepara col formaggio Philadelphia.  Lo yogurt è sconsigliato, perché potrebbe non dare quella consistenza golosa. – Non abusare della farina (un cucchiaio basta per dare consistenza).- La scorza di limone grattugiata dona freschezza e leggerezza al gusto della cheesecake.

Idee di topping per la cheesecake

Per concludere la tua torta puoi versarci sopra della ganache al cioccolato, aggiungere della frutta fresca (da sola o con uno sciroppo) e, per un topping originale e goloso, puoi scaldare un po’ di burro d’arachidi con un po’ di panna e formare una buonissima salsa dolce da mettere sopra la cheesecake fredda.

Come preparare i french toast

Come prepararei french toast

Avete mai sognato una colazione tutta all’americana? Bene, oggi vi spiegheremo come preparare i french toast! Un delizioso piatto composto da pane, inzuppato in uova sbattute e poi fritto che entra senza troppa fatica tra le migliori ricette di dolci facili.

Ingredienti necessari per i french toast

  • Latte
  • Pane
  • Uova
  • Burro

Può essere servito con sciroppo d’acero, marmellata o addirittura nutella.

Preparazione del french toast classico

Per la preparazione del french toast classico è necessario:

  • Creare in una ciotola, un composto aggiungendo uova, latte, sale;
  • Dopo aver affettato il pane per toast, bagnatelo nel composto precedentemente creato, da entrambi i lati;
  • Sciogliere il burro in una padella;
  • Successivamente dorare i toast senza bruciarli;
  • Trasferirli in un piatto e guarnire con frutta zucchero a velo o sciroppo d’acero.

In Gran Bretagna, per servire il french toast, prediligono mascarpone e fragole. In Francia lo servono con sciroppo d’acero  per dare morbidezza al pane. In realtà però le varianti sono moltissime e, di seguito, te ne riportiamo qualcuna:

Franch Toast con cannela e mela

I dolci facili sono perfertti non solo per la velocità con la quale si possono realizzare ma anche perchè, solitamente, si prestano a tante rivisitazioni. Eccone per esempio una per realizzare french toast senza burro o olio. Il trucco è quello, dopo aver seguito passo passo  la ricetta originale, di utilizzare una padella antiaderente per la cottura del pane. Guarnire con le mele precedentemente cotte in padella col miele.

French Toast light

Sappiamo che la versione originale del french toast è molto calorica, perciò di seguito vi proporremo una variante light, per affrontare la mattinata in modo leggero ma comunque energetico!

Gli ingredienti sono:

  • Pane per toast integrale;
  • 1 albume d’uovo;
  • Latte scremato;
  • 1 cucchiaio di yogurt;
  • Lamponi freschi;

Le modalità di preparazione sono le stesse del french toast classico, ma nella preparazione del composto di latte e uova, consigliamo l’aggiunta di un cucchiaino di sciroppo d’acero ed un pizzico di cannella. Accompagnate il tutto con lo yogurt e i lamponi!

French Toast alla Nutella

Cerchi dei dolci facili e veloci per coccolare i tuoi bambini a merenda? Di seguitoti proponiamo una variante golosa della quale sicuramente andranno matti!

Dopo aver preparato il composto:

  • Tagliare il pane a forma di disco;
  • Unire i due dischi di pane con la nutella;
  • Immergere il ”sandwich” creato nel composto;
  • Friggere in una teglia unta d’olio o burro;
  • Servire con zucchero a velo e nutella.

Come preparare i pancakes

A proposito di dolci facili e colazioni all’americana, c’è un piatto del quale non possiamo proprio non parlare: I pancakes! Li abbiamo visti in tutte le colazioni cinematografiche e televisive made in USA. Sono il piatto tipico, immancabile di ogni american breakfast che si rispetti. C’è chi li gradisce con una dolcissima colata di sciroppo d’acero, chi aggiunge i frutti di bosco, chi li ama esagerati con banana e cioccolato…

Dolci, ma anche salati, i pancakes sono ormai entrati nelle case, nelle cucine e nei locali italiani da quando anche da noi si è iniziato a parlare di brunch, il domenicale connubio tra breakfast e lunch.

Spesso li sentiamo tradotti in frittelle ma, comunque li si chiami, non può che venirci l’acquolina!

Ingredienti per i pancakes

  • Farina 100 g
  • Latte a temperatura ambiente 1 bicchiere
  • Burro 25 g
  • Lievito 1 bustina
  • Zucchero 15 g
  • Uova 2 medie

Scegliete poi gli ingredienti con i quali volete accompagnare i vostri pancakes. La ricetta classica prevede un’abbondante colata di sciroppo d’acero o di miele, ma potete anche optare per marmellata, frutta fresca con un po’ di zucchero a velo, frutta secca, yogurt greco, cioccolata o altre creme (ad esempio al pistacchio).

Procedura per la realizzazione dei pancake

  • per prima cosa, fate fondere e poi raffreddare il burro.
  • Separate i tuorli dagli albumi, poi in una ciotola sbattete i tuorli con una frusta a mano, aggiungendo il burro fuso ed il latte a filo. Continuate a mescolare fino ad ottenere un composto chiaro.
  • In un altro contenitore, unite il lievito alla farina, poi con un setaccio aggiungeteli al composto di uova, amalgamando il tutto.
  • Montate a neve gli albumi, aggiungendo a poco a poco lo zucchero, poi uniteli al composto di uova e farina. Eseguite questa operazione con delicatezza, mescolandoli dal basso verso l’alto per non smontare le uova.
  • Prendete una padella antiaderente e scaldatela a fuoco medio; potete ungerla se volete con del burro o un filo di olio. Con un mestolo, prendete un po’ di composto e versatelo, senza spanderlo, sulla padella.
  • Potete girare il pancake quando vedrete delle bollicine formarsi sulla superficie. Cuocetelo finché non sarà dorato su entrambi i lati. Continuate questa operazione finché non avrete finito l’impasto, e man mano impilate i pancakes su un piatto.

Come preparare le crepes

Come preparare le crepes

Dopo i pancakes, per completare al meglio la nostra raccolta di ricetta di dolci facili da preparare, non potevamo di certo scordarci delle crepes!

Eh già, perchè crepe è popolare in ogni dove: paese che vai, crepe che trovi! E se è così famosa, un motivo ci sarà, no?

Ogni nazione infatti ha apportato le sue modifiche alla ricetta originaria, proprio per inserire questa pietanza nella propria tradizione culinaria ed incastrarla piacevolmente tra i gusti più apprezzati del palato della propria popolazione.

Le crepes sono dunque uno degli alimenti più versatili in assoluto, oltre che un dolce facile: farcita, arrotolata, ripiena di marmellata, frutta o panna, in qualsiasi modo la si condisca, è sempre buonissima!

Tra le più famose troviamo però le Crepe Susette, ed è proprio questa ricetta che vogliamo lasciarti.

Ingredienti per l’impasto della Crepe Susette

  • 150gr di farina
  • 2 uova
  • 300 ml di latte
  • 40gr di burro
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • Scorza di 1/2 arancia

Come fare la Crepe Susette

Mettete in una ciotola la farina setacciata, lo zucchero semolato, i semi di ½ bacca di vaniglia, un pizzico di sale e il latte.

Lavorate il vostro composto con una frusta a mano o elettrica, l’importante è ottenere una consistenza liscia priva di grumi.

A parte sbattete le uova, e aggiungete il resto continuando a mescolare.

Sciogliete il burro in un pentolino a fuoco basso, e una volta intiepidito unitelo all’impasto delle crepes.

Aggiungete all’impasto la buccia d’arancia grattugiata; mescolate sino ad ottenere una consistenza priva di grumi e poi coprite con una pellicola.

Dopo 20 minuti circa potete procedere alla cottura: scaldate una padella dai bordi bassi e assicuratevi di distribuire il composto uniformemente su tutta la superficie.

Una crepe susette che si rispetti deve però essere accompagnata da una particolare salsa.

Ingredienti e preparazione della salsa per la crepe susette

  • Scorza e succo di 3 arancie
  • Succo di 1 limone
  • 150 ml di Grand Marnier
  • 130 gr di zucchero
  • 80 gr di burro

Una che avrete raccolto tutto il materiale, procedete cosi:

Lavate le arance e il limone e asciugateli; con un coltello piccolo e ben affilato andate a tagliare solo la parte arancione della scorza, ottenendo dei filetti sottilissimi, che andrete a mescolare con 4 cucchiai di zucchero vanigliato.

Spremete il succo delle arance e del limone e filtratelo, poi versatelo in una casseruola; aggiungete le scorzette e 50 gr di burro.

Fate bollire e aggiungete dell’acqua insaporita dall’arancio, poi aggiungete i liquori.

Quando bolle togliete dal fuoco e riponete in una casseruola.

You may also like

Leave a Comment