Home Cura del corpo e Moda Come vestirsi a un colloquio di lavoro

Come vestirsi a un colloquio di lavoro

31 Luglio 2018
Come vestirsi a un colloquio di lavoro

Quando bisogna presentarsi a un colloquio di lavoro è importante vestirsi in modo opportuno cercando di mettersi anche nei panni dell’azienda. Importante provare anche a valutarsi in modo oggettivo.

Un colloquio di lavoro è un’occasione importante e richiede un abbigliamento adeguato, e se è vero che l’abito non fa il monaco quando si tratta di affrontare un colloquio di lavoro l’outfit giusto può davvero fare la differenza.

Se avrai l’aspetto giusto, il possibile datore di lavoro sarà ben impressionato, e sarà più probabile che ti veda come il candidato migliore. L’abbigliamento che scegli per un colloquio comunicherà quanto sei preciso, ordinato e professionale.

Vi daremo qui di seguito alcuni suggerimenti per non presentarvi impreparati.

Come vestirsi a un colloquio di lavoro 

Ricorda che la prima impressione è quella che conta e come in ogni appuntamento la prima cosa visibile è l’aspetto, quindi concentrati sull’abbigliamento, gli accessori e la capigliatura.

  • Vestiti puliti e stirati sono importanti per dare impressione di pulizia in primis ma anche di precisione.
  • Evitare di indossare abiti che mettano in risalto le curve questo vale per le donne ma anche per gli uomini con i muscoli o la tartaruga sul petto. Non è il momento per mettere in mostra il fisico, a meno che non si tratti di un colloquio per una comparsa in tv, un set fotografico o qualcosa di inerente.
  • No agli accessori e ai gioielli troppo vistosi ed evitare i profumi troppo intensi e persistenti, potrebbero infastidire l’interlocutore.
  • Indossare scarpe con tacco medio e non aperte, non usurate e pulite.
  • Indossare outfit inerenti al resto dell’abbigliamento come foulard o borsa.

In conclusione è opportuno badare bene alle esigenze della compagnia o dell’azienda. Analizzarla prima e in base a come vestono gli altri dipendenti e alla posizione per cui ci si candida, vestirsi. Questo aiuterà a non sembrare fuori luogo ed essere sicuri di sé stessi.

Gli uomini, per dare la giusta impressione, dovrebbero avere una giacca o una camicia pulita, semplice e ben stirata. Giacca e camicia devono cascare bene sulle spalle avere la giusta lunghezza e non avere pieghe o grinze.

Pantaloni e scarpe sempre in coordinato.

Come vestirsi a un colloquio di lavoro

Importante quindi vestire in modo consono al luogo e in sintonia con l’azienda anche solo per il colloquio.

Quali colori preferire

Evitare i colori troppo sgargianti c’è il rischio che l’interlocutore possa essere distratto, o peggio, disturbato proprio dalle tonalità del look.

Via libera ai colori semplici, non troppo vivaci.  Attraverso la scelta del colore giusto si può dimostrare di essere concentrati sull’obiettivo, il lavoro, ma anche di non trascurare l’aspetto.

Il nero è sempre una scelta sicura così come optare per il blu navy, il grigio, il beige o il color cipria.

Per spezzare e creare effetto contrario indossare un punto luce come una collana o delle scarpe che spezzino l’uniformità del colore.

Come vestirsi a un colloquio di lavoro

Igiene personale  

Scegliere i vestiti giusti è importante, ma anche l’igiene personale non va trascurata ricorda quindi per completare la tua presentazione di:

  • avere i capelli lavati e puliti, se possibile andate anche a fare una piega dalla parrucchiera il giorno prima o qualche ora prima del colloquio stesso;
  • le mani spesso sono valutate dal datore di lavoro senza che ce ne si accorda, ricorda quindi di avere le unghie pulite e ben ordine, se hai le mani screpolate metti una crema prima di entrare a colloquio;
  • utilizzare un deodorante che non lasci macchie sugli abiti e un profumo delicato e non fastidioso ma che dia la sensazione di pulito.

 

Ricordare anche di non essere troppo impersonali ma dare un tocco all’insieme con qualcosa che caratterizzi la nostra persona e ci renda così unici e diversi dagli altri.

Punta anche attraverso l’abbigliamento e gli oggetti di outfit a pubblicizzare le tue qualità per ricoprire il ruolo per cui ti sei candidata. Quello che conta sei tu, non fingere e non darti mai per sconfitta ancora prima di iniziare.

 

You may also like

Leave a Comment