Home Cura del corpo e Moda Come vestirsi in base al proprio fisico

Come vestirsi in base al proprio fisico

10 Febbraio 2020
Come vestirsi in base al proprio fisico

Chiariamo subito un concetto: di qualunque forma sia il tuo corpo, amalo, perché è proprio la sua forma a renderlo bello ed unico. A mela, a pera, a banana… Amare il nostro corpo significa rispettarlo e prendersene cura, ma anche esaltarlo e valorizzarlo, rendendo protagonisti i nostri punti di forza; la scelta giusta dei capi d’abbigliamento dove servire proprio a questo, a sentirci bene in ogni momento.

Prima di entrare nel dettaglio di ogni forma, ecco qualche dritta su come valorizzare il proprio fisico.

1) La cosa più importante è sentirti a tuo agio: indossa abiti e accessori che corrispondano alla tua personalità, per esprimere te stessa e sentirti bene;

2) Rispetta le tue misure: indossare una taglia sbagliata è un errore, perché ti farebbe apparire più robusta o più magra nascondendo la tua vera bellezza;

3) Scopri la tua sicurezza: scegli un vestito che esalti il tuo lato migliore, ti farà sentire più sicura di te stessa;

4) Tutto parte dall’intimo: non è così invisibile come si possa pensare, un intimo troppo stretto nei punti sbagliati potrebbe creare piccoli difetti, così come un body modellante può invece esaltare la silhouette.

5) Spazio ai colori: non fossilizzarti solo sul nero e sul suo presunto potere snellente, un po’ di colore attira l’attenzione e ti rende più interessante. Inoltre, ricordati che un vestito deve esprimere la tua personalità, e che perfino Mercoledì Addams aveva sempre una nota di bianco.

Vestiti in base alla forma del tuo corpo

Come oramai avrai capito, è inutile ostinarsi nell’indossare capi non adatti al nostro fisico. Di seguito vogliamo quindi lasciarti tutti quei capi che, in base alla forma del tuo corpo, possono o meno aiutarti nel sentirti bene nei tuo panni!

I sì e no del fisico a forma di mela

Le donne con una silhouette a mela hanno il bacino della stessa misura delle spalle e più largo rispetto ai fianchi. Il punto vita è poco definitivo, mentre solitamente le gambe sono piuttosto snelle. Drew Barrymore e Kate Upton sono due splendide “mele”.

La regola è: distogliere l’attenzione dalla parte centrale del corpo.

Sì a:

  • Abiti, top e camicie con taglio impero, maniche lunghe e scollo a V non troppo profondo, per mettere in risalto collo e seno;
  • Pantaloni dritti o leggermente a zampa, per creare equilibrio con la parte superiore del corpo più ampia;
  • Vestiti corti per esaltare le gambe magre;
  • Capi con ruches o altri dettagli che mascherino le curve.

No a:

  • Vestiti con cinture che accentuano il girovita;
  • Pantaloni stretti, enfatizzano la differenza tra le gambe ed il busto;
  • Fantasie e decori troppo vistosi sulla parte superiore del corpo.

I sì e no del fisico a pera

La silhouette a pera è esattamente l’opposto: i fianchi e le cosce sono più larghi rispetto alle spalle ed al busto. Le donne con questo fisico solitamente presentano un seno piccolo, puntando molto sul lato B, come Jennifer Lopez e Kim Kardashian.

La regola è: ridurre l’attenzione sulla parte inferiore del corpo e dare volume alla parte superiore

Sì a:

  • Capi molto decorati nella zona delle spalle e del colletto, perfetti se con le spalline rinforzate;
  • Vestiti in stile anni ’50, con gonna a ruota e punto vita accentuato;
  • Reggiseni push-up, valorizzano il seno;
  • Pantaloni a sigaretta, dritti e leggermente svasati, preferibilmente a vita alta, per creare equilibrio con i fianco larghi;
  • Blazer di colore chiaro per attirare l’attenzione sulla parte alta del corpo;
  • Tacchi alti per slanciare la figura.

No a:

  • Calze e pantaloni troppo stretti;
  • Colori troppo chiari e nella parte inferiore.

I sì e no del fisico a banana (o a grissino)

Un corpo a banana (o a grissino), come quello di Nicole Kidman e Gwyneth Paltrow, è longilineo, poco formoso e privo di curve definite. Il busto, le spalle ed i fianchi hanno più o meno la stessa ampiezza, con un seno solitamente di piccola taglia.

La regola è: creare delle curve, spezzando la linea dritta del corpo

Sì a:

  • Abiti stretti in vita e cinture per esaltare il punto vita
  • Capi con inserti, decorazioni, fantasie vistose e ruches nella parte superiore per attirare l’occhio
  • Gonne corte svasate e a campana, con calze colorate, per valorizzare le gambe
  • Parti scoperte, ma in modo equilibrato, ad esempio una gonna corta ed una camicetta bon-ton oppure un pantalone abbinato ad un top scollato

No a:

  • Felpe e pantaloni sportivi larghi, che in mancanza di forme danno un aspetto mascolino o infantile
  • Maglie e magliette troppo aderenti, sminuiscono la figura

I sì e no del fisico a clessidra

Caratterizzato da una vita sottile, con seno e fianchi della stessa misura, quella a clessidra è la forma che solo l’8% delle donne può vantare. Sono le curve vertiginose di Sophia Loren e Scarlett Johansson.

La regola è: mettere in risalto le forme, evitando abiti squadrati

Sì a:

  • Abiti con cinture o aderenti alla vita, perfetti lo stile impero per esaltare il seno e i modelli anni ’50, che con il punto vita stretto e la gonna larga seguono la naturale forma della clessidra
  • Capi con scollo a V, per valorizzare il seno
  • Pantaloni dritti o leggermente a zampa per snellire le gambe
  • Cappotti e trench sciancrati o con cintura in vita

No a:

  • Abiti rettangolari e troppo ampi che nascondono le forme
  • Vestiti molto stretti sul seno e sui fianchi

Come scegliere il pantalone giusto

Una volta individuate quelle che, in linee generale, sono le regole per vestirsi in base al proprio fisico, è il momento di soffermarsi su uno dei capi d’abbigliamento più ostici per noi donne: i pantaloni. Seppur infatti ormai non indossiamo più nulla, in verità scegliere il modello davvero adatto a noi è più difficile di quanto sembri.

Tu sei sicura di indossare il modello di jeans che più ti valorizza?

I pantaloni giusti per i fisici a clessidra

Se il tuo è un cosiddetto fisico “a clessidra”i migliori pantaloni per te sono quelli a vita alta. Che si tratti di modelli skinny oppure svasati, a palazzo o zampa di elefante, questi modelli sono in grado di valorizzare il tuo fisico e le curve del tuo corpo. I pantaloni a vita alta slanciano la figura e dunque sono particolarmente adatti anche alle ragazze più basse. Abbinati a un tacco o a una camicetta (da portare rigorosamente dentro ai pantaloni), questo outfit sarà perfetto anche per l’ufficio o per un’occasione elegante, insieme a un blazer e accessori coordinati.

I pantaloni giusti per i fisici a pera

Se il tuo fisico è “a pera” prediligi pantaloni svasati o pantaloni palazzo, dalle forme ampie e comode. Anche i pantaloni di tipo jogger, stretti alle caviglia e morbidi sui fianchi, sono adatti al tuo fisico. Possono risultare un outfit sportivo se abbinato a sneakers e t-shirt bianca, mentre se indossati con un tacco e una blusa saranno perfetti anche per occasioni più formali.

I pantaloni giusti per i fisici a mela

Se hai un corpo dalle forme tonde ma le gambe sono dritte e sottili, tipico delle fisicità “a mela”, i pantaloni perfetti per te sono quelli Chino, dal taglio dritto e in tessuti comodi ed elasticizzati. Prediligi pantaloni in tinta unita e gioca maggiormente con le fantasie di maglie e camicette in modo da creare outfit adatti per un utilizzo quotidiano.

Oltre a considerare la forma del nostro corpo consideriamo anche:

Cosce generose

Se la parte alta del tuo fisico è ben proporzionato ma hai gambe e cosce burrose, i pantaloni più adatti a te sono quelli più larghi come i modelli palazzo e boyfriend. Anche in questo caso prediligi tinte unite (le fantasie nei pantaloni appesantiscono la figura e rischiano di conferire un aspetto più goffo). Molto adatti e soprattutto di moda i pantaloni culottes larghi e scampanati, lunghi fino a metà polpaccio. Questo modello generalmente è più adatto alle ragazze più alte, ma se sei di bassa statura puoi indossarli con una zeppa o una scarpa alta per slanciare la figura.

Gambe dritte e sottili

Sia che sia alta oppure più bassa, se hai gambe dritte e sottili ovviamente potrai prediligere i pantaloni skinny, che esalteranno la tua silhouette e che potrai indossare in modelli di svariati colori e fantasie, abbinati a capi neutri per un utilizzo che può andar bene sia per il giorno che per la sera. Un altro modello adatto a te sono i pantaloni a sigaretta o stile tailleur, che indossati con un tacco sobrio o con accessori equilibrati sono perfetti per occasioni eleganti, per appuntamenti di lavoro importanti o anche per cerimonie o ricorrenze.

Gambe toniche e sportive

Se invece sei una sportiva e hai gambe toniche e ben scolpite non rinunciare a leggings e pantaloni aderenti! Questo modello di pantalone infatti è perfetto non solo per andare in palestra ma anche per l’utilizzo quotidiano con felpe e t-shirt, mentre se abbinati a camicette o borse eleganti a contrasto diventano un capo adatto anche a una serata particolare o un evento.

Oltre a fare attenzione ai modelli più adatti in base al tuo tipo di fisico, nel momento della scelta del pantalone perfetto è necessario prestare particolare attenzione soprattutto al tessuto, oltre che ai colori e le fantasie. I pantaloni in jeans sono e saranno sempre una soluzione passepartout, versatili sia per occasioni informali sia per momenti più seri. Pantaloni morbidi in cotone sono adatti a occasioni eleganti se in tinta unita. Le fantasie sobrie come le righe (tassativamente verticali per evitare l’effetto “allargante” dato dalla riga orizzontale) renderanno un outfit formale più fresco e giovanile, mentre le fantasie più elaborate come quelle floreali o pattern sono indicate se vi sentite a vostro agio, soprattutto in occasioni quotidiane.

Grazie a questi consigli il momento dello shopping sarà sicuramente più semplice e la scelta dei pantaloni risulterà immediata. Le mode sono passeggere e di anno in anno tornano sulla scena svariati modelli di pantaloni, a prescindere da ciò, punta sempre su ciò che valorizza il tuo fisico, anche a distanza di anni non ti pentirai dei tuoi acquisti e avrai sempre a disposizione i pantaloni perfetti per te.

You may also like

Leave a Comment