Home Cura del corpo e Moda Come truccarsi: consigli per un make up veloce

Come truccarsi: consigli per un make up veloce

14 Febbraio 2020
Come truccarsi: consigli per un make up veloce

Ammetiamolo, praticamente nessua di noi esce di casa struccata! Certo, possiamo fare a meno del make up se dobbiamo portare a passeggio il cane ma, già anche solo se stiamo andando a fare la spesa, un velo di fondotinta lo mettiamo (non si sa mai chi si incontra e guai a non apparire al meglio!). Ecco perchè di seguito vogliamo darti qualche consiglio per truccarti bene soprattutto in tutte quelle occasioni che potrebbero essere più ostiche; prenderemo infatti in esame: il trucco per l’estate, il trucco per l’ufficio e il ritocco fuori casa. Ma non è tutto, seppur tutte noi vogliamo uscire ben truccate, sappiamo bene che nessuna vorrebbe perderci molto tempo e, per questo, cercheremo di darti anche dei consigli su come fare per truccarsi velocemente e bene.

Pronta? Partiamo!

Come truccarsi velocemente

La prima cosa da fare è sicuramente un po’ di ricerca per capire quali sono i prodotti makeup adatti al nostro incarnato, le tonalità e il finish che più risaltano sul nostro viso e inoltre prendere confidenza con spugnette e pennelli. Una volta che la nostra trousse sarà completa potremo iniziare a prepararci, in gran velocità. Ecco dunque alcuni consigli per realizzare un makeup perfetto, adatto per ogni giorno e pronto in soli cinque minuti!

Vietato sperimentare!

Questa è la prima regola per chi ha poco tempo per truccarsi e vuole evitare disastri: mai applicare prodotti completamente nuovi e mai testati prima d’ora. Non avere dimestichezza con i prodotti che andremo ad applicare può rivelarsi un errore che ci farà perdere del tempo prezioso. È giusto anche non fidarsi al 100% delle recensioni lette online o dei pareri della amiche: ogni viso è diverso e la resa dei prodotti può cambiare di persona in persona. Utilizziamo solo prodotti con cui ci troviamo bene, potremo sperimentare quando abbiamo del tempo a disposizione, non la mattina in cui andiamo di corsa!

Partiamo dalla base

Come prima cosa diamo un aspetto sano, fresco e luminoso al nostro incarnato, grazie all’azione di una BB cream, che combina l’azione di una crema idratante al colore di un fondotinta. Possiamo stenderla con una spugnetta leggermente inumidita con dell’acqua, per ottenere un effetto naturale, oppure, per fare ancor più in fretta, utilizzando direttamente le dita. Preleviamo poco prodotto per volta ed eventualmente andiamo ad aggiungerne qualora ce ne fosse bisogno: è meglio non esagerare con le quantità e ritrovarsi a dover correggere un mascherone indesiderato! Facciamo attenzione a stendere la BB cream uniformemente su tutto il viso e fino al collo, per evitare antiestetici stacchi di colore. Il nostro incarnato ha già fin da ora un aspetto più radioso. Per andare a coprire eventuali occhiaie o imperfezioni che ancora risaltano sul viso, utilizziamo uno o più correttori, in modo da ottenere una base uniforme, naturale e luminosa.

Diamo importanza alla sguardo

Come secondo step è importante prenderci cura dello sguardo, a partire dalla definizione delle sopracciglia. È importante riempire eventuali buchetti con un’apposita matita o dell’ombretto opaco, per dare alle sopracciglia un aspetto curato e definito, in modo naturale. Le sopracciglia infatti sono la cornice dello sguardo e valorizzarle farà la differenza sul risultato finale del makeup.

Una volta sistemate le sopracciglia pensiamo al resto dell’occhio: per il giorno, per evitare di far apparire l’occhio piccolo e chiuso, applica nella rima inferiore una matita color burro o color carne. Se hai la giusta dimestichezza, concludi con una line di eye liner nero o marrone, in base ali tuoi colori e, ovviamente, con del mascara scuro.

Labbra perfette in poco tempo

Se abbiamo fretta è meglio non puntare sull’utilizzo di rossetti dai colori intensi che richiedono maggiori attenzioni in fase di applicazione, nonché l’utilizzo di una matita labbra. Sarà meglio dare innanzitutto idratazione alle labbra applicando un velo di burrocacao, dopodichè stendiamo un rossetto nude o un lipgloss per un effetto finale elegante e naturale.

No al contouring!

Per completare il nostro makeup veloce mattutino diamo gli ultimi ritocchi alla base andando ad applicare un tocco di blush rosato sulle guance, che ci darà subito un aspetto ancor più sano e fresco. Applichiamo anche un velo di cipria opacizzante sulla zona T del viso (fronte, naso e mento) per evitare che si creino fastidiose zone lucide. Se andiamo di fretta è meglio evitare pratiche più complesse come la realizzazione del contouring con terre e illuminanti. Non esageriamo infatti, per non rischiare di compromettere il nostro makeup veloce e naturale.

Eccoti pronta, in pochissimi passaggi, per il lavoro! Un trucco per l’ufficio semplice e veloce che potrai realizzare tutte le mattine, senza correre.

la faccenda però si complica nei mesi più caldi. La solita base e i tuoi prodotti abituali potrebbero infatti non essere adatti a reggere temperature calde e una maggiore sudorazione.

Come truccarsi in estate

Pennelli per make up

In estate, con l’aumento delle temperature, l’umidità e l’eccessiva sudorazione, truccarsi può diventare sicuramente più complicato rispetto alle stagioni più fresche. Con qualche accorgimento però, e utilizzando i prodotti giusti, è possibile non rinunciare al make-up ed essere sempre perfette in qualsiasi occasione, anche durante i mesi estivi.

Ecco dunque alcuni consigli da seguire per truccarsi in estate.

L’idratazione come prima cosa

È importante mantenere la pelle ben idratata anche in estate e prima di procedere con l’applicazione del make-up cominciamo stendendo un velo di crema idratante, possibilmente opacizzante. Una crema effetto mat è infatti consigliata perchè permette di tenere a bada lucidità e sudorazione del viso che può compromettere il makeup.

Scegli i prodotti giusti

I prodotti di make-up da utilizzare in estate non sono gli stessi che utilizziamo durante l’inverno. Innanzitutto mettiamo da parte fondo tinta e correttori ultra coprenti e prediligiamo prodotti leggeri e a lunga tenuta. Facciamo attenzione anche alle colorazioni dei prodotti, infatti con l’abbronzatura sarà necessario scegliere dei toni leggermente più scuri rispetto a quelli dei trucchi utilizzati in inverno.

Base viso leggera

Scegliamo fondotinta leggeri o bbcream con protezione solare; un SPF 30 o addirittura 50 garantirà alla tua pelle la giusta protezione dai raggi del sole. In base alle imperfezioni da coprire possiamo concentrarci esclusivamente su alcune aree del viso lasciando al naturale quelle che non necessitano un eventuale intervento. Se invece vogliamo una sensazione ancora più leggera senza rinunciare alla coprenza, scegliamo di utilizzare prodotti in polvere come fondo tinta e correttori minerali.

Fissiamo con la cipria opacizzante

Qualsiasi prodotto scegliamo per realizzare la base ricordiamo di fissare il tutto utilizzando la cipria opacizzante, che ci aiuterà a evitare fastidiose lucidità, soprattutto nella zona T del viso (fronte, naso e mento) che tende a sudare maggiormente durante l’estate. Se la nostra pelle lo consente potremmo evitare gli step con BBcream o fondotinta minerale andando direttamente ad applicare la cipria opacizzante sull’incarnato.

Effetto abbronzato con un tocco di blush

Completiamo la base con un velo di blush color corallo o pescato sull’apice degli zigomi. Al posto del blush possiamo utilizzare anche della terra, per dare un tocco di colore e enfatizzare l’eventuale abbronzatura del volto. Utilizziamo con parsimonia o eliminiamo dalla trousse estiva gli illuminanti particolarmente shimmer che potrebbero creare un effetto esageratamente lucido e dare una parvenza di viso sudato.

Ombretti? Solo in crema e a lunga tenuta

Per il trucco occhi scegliamo prodotti a lunga tenuta, possibilmente resistenti all’acqua e dalla texture cremosa. Gli ombretti in stick sono perfetti per l’estate: si applicano con facilità e si fissano sulla palpebra senza colare rimanendo dunque performanti per tante ore anche con alte temperature. Preferiamo tonalità neutre o colori caldi come il bronzo o l’oro, meglio se shimmer per dare luminosità allo sguardo. Se invece vogliamo utilizzare ombretti in polvere utilizziamo prima un primer per garantire una maggiore durata e una migliore performance.

Eye liner in gel a prova d’estate

Amanti dell’eye liner, niente paura! Se amate indossare questo tipo di make-up in estate potete fare affidamento agli eye liner in gel che si fissano sulla palpebra resistendo al caldo e al sudore. Utilizziamo un pennellino di precisione per tracciare una linea spessa o sottile, a seconda dei nostri gusti, oppure affidiamoci agli eye liner in penna waterproof, più semplici da utilizzare ma di ottima qualità.

Tocco finale col mascara waterproof

Per completare il trucco occhi ed enfatizzare lo sguardo utilizziamo generosamente il mascara che darà un tocco in più al make-up. Scegliamo un mascara resistente all’acqua e che dunque non colerà via qualora dovessimo sudare o andare in spiaggia. Possiamo affidarci all’intramontabile mascara nero che rende lo sguardo intenso oppure osare utilizzando mascara colorati, molto amati e perfetti da sfoggiare in estate.

Attenzione alle sopracciglia

Anche le sopracciglia meritano particolare attenzione in estate: se siamo solite ridisegnarle con ombretti o polveri, nei mesi più caldi affidiamoci invece a matite waterproof o pomate per sopracciglia da applicare con un pennellino. In questo modo potremo rimanere serene per l’intera giornata, senza la paura di “perdere” le sopracciglia per via del sudore.

Look completo con labbra perfette

L’ultima attenzione al make-up viso riguarda le labbra, da tenere sempre idratate con un burro cacao, possibilmente con SPF per proteggerle dalle bruciature causate dai raggi solari. Scegliamo lipgloss leggeri e dai colori tenui, dal finish lucido per un effetto labbra naturali e rimpolpate. I colori più adatti ai mesi estivi sono il corallo o il rosa fragola. Se invece preferiamo non rinunciare a colori forti e intensi scegliamo tinte labbra a lunga tenuta e no transfer.

Anche procedendo nei migliori dei modi non è detto però che non siano necessari dei ritocchi durante la giornata o a fine lavoro per potersi recare ad un aperitivo impeccabili.

Come ritoccare il trucco fuori casa

Come ritoccare il trucco

Sei fuori casa da tutto il giorno e sicuramente non farai in tempo a passare da casa per una doccia veloce ed un nuovo make up? Cosa fare quindi se non munirsi di alcuni strumenti per rimediare?! Eccovi di seguito i prodotti adatti da tenere sempre in borsa:

  • Mini specchio da pochette;
  • Mascara;
  • Correttore;
  • Blush
  • Illuminante
  • Rossetto o lucidalabbra;
  • Eye liner;
  • Spazzolino per ciglia;

Se quello di cui avete bisogno è un trucco da “dopo ufficio” sicuramente non avrete il tempo o lo spazio adatto per poter rimuovere il make up vecchio e farne uno nuovo. Quello che ti consigliamo quindi è andare a correggere le eventuali imperzioni con il correttore e di passare poi a rinfrescare il resto del trucco. Dopo aver considerato la base – correttore, blush ed illuminante – aggiungi un ombretto dello stesso colore di quello che hai applicato la mattina, ma di qualche tonalità più scuro. Quando sai che avrai bisogno di un ritocco veleoce del make up è meglio non applicare al mattino l’eye liner in modo da poterlo fare la sera senza dover necessariamente fare righe troppe grandi per andare a coprire le imperfezioni. A questo punto non ti resterà che mettere un rossetto, rifinire se necessario le sopracciglia e aggiungere alle tue ciglia del mascara. In quest’ultimo caso attenzione! Come per l’eye liner, anche il mascara sarebbe meglio non metterlo al mattino in modo da poterlo mettere “fresco” la sera; si tratta infatti di un cosmetico che, anche se di buona qualità, tende a seccare. Mettere del mascara nuovo su del mascara che abbiamo indosso da tante ore potrebbe infatti andare ad appicciarvi le ciglia e a creare dei grumi molto brutti da vedere. Se non vuoi però andare in ufficio senza mascara puoi provare a portare con te uno scovolino pulito e, prima di passare il mascara, passare lo scolino pulito appena bagnato sulle ciglia. In questo modo, successivamente dovresti riuscire a stendere il colore senza problemi.

Pronta a inserire nella tua pochette tutto il necessario?

You may also like

Leave a Comment