Home Cura del corpo e Moda Come prendersi cura della pelle al mattino

Come prendersi cura della pelle al mattino

31 Maggio 2018
Come prendersi cura della pelle al mattino

Prendersi cura di sé, a partire dal risveglio, è di fondamentale importanza per il nostro benessere, soprattutto per dare nuova vita e bellezza alla pelle dopo la notte ed essere pronte ad affrontare al meglio la nuova giornata. Bastano pochi minuti ogni mattina da dedicare alla cura della pelle per ottenere subito un aspetto più fresco soprattutto sano. Se nella fretta dei preparativi per il lavoro avete difficoltà a ritagliare del tempo per la vostra beauty routine mattutina cercate di puntare la sveglia almeno dieci minuti prima del solito, sarà un piccolo sacrificio ma la vostra pelle vi ringrazierà! Ecco alcuni consigli beauty da seguire ogni mattina, pochi semplici step per la bellezza della vostra pelle.

  • Ancor prima di iniziare…

Appena sveglie al mattino possiamo prenderci cura della pelle cominciando col bere almeno due bicchieri d’acqua. Ciò permetterà la riattivazione istantanea dei tessuti, è dunque un piccolo consiglio di bellezza che farà da base per gli step successivi.

  • Detersione

Diamo il via alla vera e propria beauty routine mattutina con la detersione del viso: sciacquatelo con acqua tiepida e utilizzate un detergente delicato e non aggressivo. Potete scegliere un detergente schiumogeno o una mousse, l’importante è trovare un prodotto adatto alla nostra tipologia di pelle che sia essa secca, grassa o mista. Un detergente adatto a tutte le tipologie di pelle è ad esempio quello alla Calendula della Kiehl’s che possiamo applicare, in questa fase, anche utilizzando una spazzolina rotante adatta per la pulizia del viso che permetterà di detergere ancor più in profondità.

Spazzola per la pulizia del viso

  • Esfoliazione

Lo step dell’esfoliazione va inserito all’interno della nostra beauty routine mattutina solo per due o tre giorni alla settimana, in modo da non stressare eccessivamente la pelle. Utilizziamo uno scrub delicato che permette l’eliminazione delle cellule morte e la rigenerazione cutanea. Applichiamolo su tutto il viso con movimenti circolari e concentrandoci maggiormente sulle aree che tendono ad accumulare più sebo come ad esempio la zona T che comprende la fronte, il naso e il mento. Anche in questo caso è necessario scegliere dei prodotti adatti alla tipologia della nostra pelle, oppure possiamo affidarci a prodotti multiuso come il Gel Scrub purificante 3 in 1 della Garnier.

  • Tonico

Dopo questi primi step riequilibriamo il naturale pH del viso e richiudiamo i pori utilizzando un tonico delicato e lenitivo. Applichiamo alcune gocce di prodotto su un dischetto in cotone e tamponiamolo delicatamente su tutto il viso. Non ci sarà bisogno di risciacquare poiché il viso assorbirà completamente il tonico e avrà subito un aspetto più radioso e luminoso. Un tonico adatto a tutte le tipologie di pelle è ad esempio quello all’acqua di rose del marchio Roberts.

  • Idratazione

Continuiamo la nostra beauty routine mattutina con l’importante step dell’idratazione. Scegliamo una crema viso o un siero adatto alla nostra pelle e soprattutto con una texture adatta al periodo dell’anno in cui ci troviamo: più ricca e corposa per proteggere la pelle dal freddo dell’inverno, più leggera e fresca per la giusta idratazione in estate. Prediligiamo creme naturali o biologiche per non mettere in contatto con la nostra pelle sostanze poco sane come petrolati o parabeni. Facciamo in modo di scegliere una crema che contenga al suo interno un fattore di protezione solare di almeno +15, anche in inverno, per proteggerci dalle radiazioni solari sempre presenti, anche in città. Applichiamo la crema su tutto il viso tranne nella zona del contorno occhi che, essendo caratterizzata da uno strato di pelle più sottile, ha bisogno di prodotti specifici e più delicati.

  • Contorno occhi

Prestiamo particolare attenzione dunque al contorno occhi, che al mattino può risultare parecchio segnato da borse o occhiaie dovute al sonno. Utilizziamo appositi prodotti che permettano di rinfrescare e decongestionare la zona, possibilmente teniamo la nostra crema contorno occhi in frigo in modo da applicarla a una temperatura che aiuti a sgonfiare borse e occhiaie. Un prodotto adatto a questo scopo può essere il contorno occhi Rassoda Lift di Domus Olea Toscana, una crema eco-bio con un pratico applicatore “roll on” in metallo, che aiuta dunque a stendere il prodotto e rinfrescare la zona senza l’utilizzo diretto delle dita.

  • Contorno labbra

Anche la zona delle labbra ha bisogno di prodotti specifici, e la beauty routine mattutina deve comprendere anche la cura di questa parte del viso, soprattutto se durante la giornata andremo ad applicare rossetti o tinte che potrebbero seccare le labbra. Utilizziamo dunque un balsamo labbra idratante per avere subito labbra morbidi e pronte ad affrontare l’intera giornata.

  • Mani in primo piano

Ora che ci siamo prese cura del viso, pronto per l’eventuale applicazione di make-up e ad affrontare l’intera giornata, completiamo il nostro rituale di bellezza mattutina dedicandoci a un’altra parte del corpo di fondamentale importanza durante le nostre ore fuori casa. Le mani infatti sono sempre in primo piano durante il lavoro e nella vita di tutti i giorni. Prendiamoci cura di loro applicando un velo di crema idratante, avremo mani morbide e vellutate per l’intera giornata.

Mani di donna

Basteranno 10 minuti ogni mattina per preparare la nostra pelle ad affrontare al meglio la giornata che ci attende. Questi semplici passaggi, svolti ogni giorno, consolideranno la nostra beauty routine mattutina e la nostra pelle non potrà che ringraziarci!

You may also like

Leave a Comment