Home Cura del corpo e Moda Come prendersi cura del viso dell’uomo

Come prendersi cura del viso dell’uomo

1 Agosto 2019
Come prendersi cura del viso dell’uomo

Quando incontriamo qualcuno per la prima volta è il nostro viso a parlare per noi, prima ancora che possiamo avere il tempo e il modo di presentarci per quello che siamo. I tratti del nostro volto rivelano molto di noi, le nostre emozioni passano in primis dalle sue espressioni.

Gli uomini, spesso, tendono a non dare la giusta importanza alla cura della pelle. Ma, come possiamo leggere più nel dettaglio sul sito specializzato skincareuomo.it, prenderci cura di essa è, non solo una buona abitudine per permettervi di mantenere un aspetto più giovanile e curato negli anni, ma può aiutarvi anche a risolvere numerose problematiche della pelle (come eccesso di sebo e acne), oltre ad essere una buona scusa per prendervi del tempo da dedicare a voi stessi staccando, almeno per qualche minuto, dal ritmo frenetico che la vita porta con sé.

 

Come Iniziare

Partiamo col dire che effettuare una Skin Care quotidiana per l’uomo non è niente di particolarmente difficile o che richieda un dispendio enorme di tempo. Noi consigliamo di iniziare con le procedure più semplici e basilari ed eventualmente arricchirle nel tempo in base alle singole esigenze o al vostro desiderio di approfondire la cura del vostro viso. Vi stupirete dei risultati che otterrete dedicandovi solo pochi minuti al giorno.

Intanto iniziamo smettendo di considerare la pelle dell’uomo come più forte e meno degna di essere curata rispetto a quella della donna. Il viso di un uomo subisce esattamente gli stessi attacchi ed ha, in aggiunta e per chi la pratica, una fonte di stress giornaliero in più, ovvero la rasatura. Prima di iniziare a parlare delle procedure specifiche, ci sono un paio di aspetti da tenere in considerazione per migliorare il proprio aspetto:

  • Riposo: trascurare le ore di sonno rende la pelle opaca e facilita la comparsa di inestetismi quali occhiaie e borse sotto gli occhi, per cui cerca di riposare con regolarità e per le ore necessarie (6 – 8 ore per un uomo adulto).
  • Idratazione: Assicurati di bere a sufficienza, soprattutto nei periodi caldi o se si svolge attività sportiva. Bere 1 litro e mezzo o 2 di acqua al giorno è un’abitudine salutare per tutto il nostro organismo, inoltre aiuta la pelle a mantenersi morbida e luminosa.
  • Fumo: il fumo di sigaretta nuoce, ovviamente, a molte aree del nostro corpo. Negli anni questi danni diventano molto evidenti anche sulla pelle. Il fumatore tende a soffrire maggiormente di perdita di elasticità della pelle con conseguente aumento delle rughe, soprattutto nella zona attorno alle labbra e agli occhi, oltre che di colorito grigio e spento.

 

La Routine del Benessere Quotidiano

Prima di parlare dettagliatamente delle procedure basilari per una buona Skin Care Routine per la cura della pelle dell’uomo, ci teniamo a darvi due consigli importanti.

Per prima cosa assicuratevi sempre di utilizzare prodotti di qualità, scelti attentamente in base alle caratteristiche specifiche della vostra pelle e dermatologicamente testati (meglio ancora se specifici per il vostro tipo di pelle). Questo velocizzerà di molto i tempi dopo cui inizierete a vedere evidenti risultati e diminuirà sensibilmente la probabilità di reazioni avverse, soprattutto per coloro che possiedano una pelle delicata o sensibile.

A questo proposito, il secondo consiglio che vogliamo darvi è di ricordarvi sempre di testare i nuovi prodotti in un’area del viso meno evidente così che, in caso di irritazione cutanea, essa non salti all’occhio a prima vista. Non preoccupatevi comunque, raramente i prodotti specifici e testati danno origine a problemi. in ogni caso, se proprio non volete correre nemmeno il minimo rischio o avete problematiche specifiche e conosciute della pelle, chiedete consiglio ad un dermatologo, saprà indirizzarvi nella fase “principiante”.

Ma andiamo ora ad analizzare le fasi principali della vostra routine del benessere.

Detergere

La prima buona abitudine da prendere è quella di detergere il viso due volte al giorno utilizzando un detergente specifico per il vostro tipo di pelle, il più possibile naturale. La detersione serale sarà la più importante, in quanto vi permetterà di ripulire il viso da tutte le impurità accumulate durante la giornata: polvere, smog, sudore e così via.

Lavate il viso accuratamente con acqua tiepida, effettuate delicati movimenti rotatori e risciacquate poi con cura. Al mattino, soprattutto se avete un tipo di pelle tendente ad inaridirsi, potete evitare il detergente e lavare il viso semplicemente con acqua.

Esfoliare

Esfoliare la pelle del viso aiuterà a ridurre l’accumulo di sebo, eliminare le cellule morte donando un aspetto più luminoso e giovane, ridurre acne e punti neri ed in generale a dare alla nostra pelle un aspetto più sano e curato.

Lo Scrub va effettuato con una frequenza di 1 o 2 volte la settimana in base al vostro tipo di pelle. In commercio esistono vari prodotti più o meno forti da poter utilizzare. Fate attenzione a scegliere quello più adatto alle vostre caratteristiche anche se, se usato con regolarità, potrà andar bene uno scrub delicato per qualsiasi tipo di pelle.

Per effettuare questa procedura basterà applicare il prodotto sulla pelle e massaggiare lentamente, senza apportare eccessiva pressione, avendo cura di trattare con più attenzione le zone maggiormente problematiche come la cosiddetta “zona T” (fronte, naso, mento). Risciacquare il viso con acqua fresca o utilizzare una spugnetta bagnata per togliere la maggior parte dei residui e poi procedere al lavaggio.

Idratare

Questa è una fase fondamentale per la cura della pelle, una delle maggiori cause di invecchiamento di essa è proprio una perdita di idratazione che porta un aumento delle rughe ed un sostanziale peggioramento del colorito.

La scelta della crema per il viso deve essere attenta, mirata al vostro tipo di pelle che sia essa secca, mista o grassa. Non pensate che la pelle grassa non necessiti idratazione, dovremo solo preferire creme più “leggere”, magari a base d’acqua, onde evitare un aumento dell’effetto oleoso sulla pelle.

Applicate il prodotto due volte al giorno, dopo la detersione, massaggiando delicatamente la pelle. Non trascurate questo massaggio poiché esso migliora la circolazione, facilita l’assorbimento ed è a sua volta un trattamento di benessere per il viso

 

Conclusioni e Consigli

La nostra guida per una Skin Care di base è giunta al termine, vorremmo tuttavia lasciarvi con degli ultimi consigli per la cura del viso dell’uomo:

  • Molti sottovalutano quanto stressante possa essere, per la nostra pelle, l’esposizione quotidiana, più o meno intensiva, ai raggi del sole. La prima cosa da aggiungere alla vostra cura quotidiana dovrebbe essere una protezione solare (adeguata alla stagione e alla frequenza di esposizione) così da mettervi a riparo dalla componente dannosa della luce solare.
  • Questa routine per la pelle può essere ampliata a vostro piacimento, esistono numerosi prodotti da integrare nel tempo come tonici, maschere per il viso, prodotti per la cura di pelle e barba (nel caso la portiate), creme antirughe, prodotti specifici per il contorno occhi e così via. Il nostro consiglio è quello di procedere per gradi, senza voler iniziare con procedure troppo complicate che potrebbero scoraggiarvi.
  • Prestate attenzione alla vostra pelle, sarà lei stessa indicatore della riuscita di questa nuova procedura di benessere. Allo stesso modo le sue reazioni potranno guidarvi nella scelta dei prodotti più adatti alle sue esigenze.

 

Bene, siamo giunti davvero alla fine. Ci auguriamo che i nostri consigli possano aiutarvi a creare la vostra routine giornaliera specifica e aggiungiamo: siate pazienti. I risultati non tarderanno ad arrivare e vi sorprenderanno! Ma questi richiederanno costanza e precisione.

 

You may also like

Leave a Comment