Home Cura del corpo e Moda Come prendersi cura dei capelli

Come prendersi cura dei capelli

3 Luglio 2018
Come prendersi cura dei capelli

Avere dei capelli belli, sani e forti non è un’utopia. C’è chi parte avvantaggiata con una chioma folta e luminosa di natura, c’è invece chi ha a che fare con capelli fragili e deboli che hanno bisogno di maggiori cure. Ogni tipo di capello necessita dei trattamenti particolari, differenti in base alle caratteristiche e alla struttura della chioma. Avere cura dei capelli permette di mantenere la chioma in salute e di evitare danni o problemi più o meno gravi. Ecco alcuni consigli per capire e stabilire quali siano le modalità più adatte a te, per prenderti cura nel modo migliore dei tuoi capelli.

Che tipo di capello hai?

La prima grande differenza tra le tipologie di capello è la differenza tra capelli grossi e capelli fini. Questa differenza non si basa sulla quantità di capelli che compongono la chioma ma sullo spessore del singolo capello e sulla conseguente porosità e capacità di mantenere idratazione e nutrienti contenuti nei diversi trattamenti. Stabilire se i tuoi capelli sono grossi o fini è molto semplice: lava e asciuga i capelli col phon, dopodichè verifica se la chioma rimane voluminosa oppure piatta sulla testa. Nel primo caso avrai la certezza di avere i capelli grossi, diversamente si tratta di capelli fini.

  • Capelli puliti, ma non troppo

In base a questa prima differenza potrai stabilire ogni quanto lavare i capelli. Il lavaggio quotidiano è sconsigliato poiché indebolisce e stressa particolarmente i capelli, soprattutto quelli più fini e fragili. Durante il lavaggio non applicare troppo prodotto: è necessaria una piccola quantità di shampoo e balsamo per ottenere una pulizia perfetta, senza abbondare. Inoltre se hai i capelli fini utilizza pochissimo balsamo, contrariamente a quanto dovresti invece fare se hai i capelli grossi e quindi con maggiore necessità di essere districati.

  • Attenzione all’acqua

Non è necessario utilizzare l’acqua bollente per lavare i capelli: le alte temperature danneggiano gravemente il capello. In più il getto dall’acqua costituisce di base una fonte di stress per il capello, meglio non rincarare la dose utilizzando temperature elevate. Variare la temperatura dell’acqua durante il risciacquo, utilizzando quindi dall’acqua tiepida all’acqua fredda consente inoltre di donare maggiore lucentezza ai capelli.

• CAPELLI LISCI

I capelli lisci sono tendenzialmente più semplici da gestire, anche se spesso risultano piatti e senza volume. Per prendersi cura dei capelli lisci comincia col spazzolarli bene mattino e sera, anche prima di lavarli in modo da averli districati ed evitare che si annodino sotto l’acqua. Fai lo shampoo a giorni alterni utilizzando prodotti specifici, facendo attenzione a non sollecitare troppo la zona del cuoio capelluto per evitare la formazione di forfora. Applica il balsamo dopodichè districa i capelli utilizzando un pettine a denti larghi per poi procedere al risciacquo. Presta particolare attenzione alle doppie punte, ricorrenti nei capelli lisci, e previenile utilizzando delle maschere specifiche. Ogni due mesi, se necessario, spunta i capelli in modo da eliminare le doppie punte e far crescere i capelli sanamente.

Ragazza dal parrucchiere

• CAPELLI RICCI

I capelli ricci tendono ad essere più secchi rispetto a quelli lisci e hanno una forte tendenza ad annodarsi. Per questo motivo è necessario prestare maggiori attenzioni nella cura dei capelli ricci, utilizzando prodotti che nutrano il capello in profondità. Utilizza uno shampoo adatto a capelli rovinati se non direttamente un prodotto formulato specificatamente per i capelli ricci, almeno due volte a settimana non di più, per evitare che il capello di base già secco, possa rischiare di danneggiarsi. Utilizza un balsamo per districare i capelli dopo il lavaggio e applica una maschera nutriente che doni nuova idratazione ai capelli ricci.

• CAPELLI AFRO O CAPELLI MOLTO SECCHI

I capelli afro sono diversi da quelli ricci poiché necessitano di maggiori cure in fase di lavaggio e styling. Prima di procedere con lo shampoo è infatti necessario applicare una miscela di olii, da massaggiare per tutta la lunghezza dei capelli e che li renderà più morbidi e pronti per la pulizia. Lo shampoo più adatto ai capelli afro è idratante, spesso in formula cremosa, questo perchè i capelli afro, essendo particolarmente arricciati, sono più secchi e tendono a spezzarsi facilmente. Per capelli particolarmente secchi si può inoltre procedere con la tecnica del co-washing ovvero utilizzare esclusivamente il balsamo durante il lavaggio, evitando lo step dello shampoo che sgrassa e aggredisce il capello.

• CAPELLI COLORATI

Anche i capelli colorati necessitano di cure particolari specialmente se risultano indeboliti dai numerosi trattamenti subiti. Attendi sempre almeno 48 ore prima di lavare i capelli appena tinti, in questo modo il nuovo colore rimarrà intatto più a lungo. Utilizza uno shampoo specifico in grado di mantenere vivo il colore e un balsamo nutriente che doni idratazione ai capelli stressati. Fai attenzione a non utilizzare prodotti chimici che danneggiano ulteriormente i capelli. È importante che la temperatura dell’acqua sia tiepida-tendente al freddo in modo da aiutare il colore nella permanenza ma soprattutto per mantenere la sua brillantezza.

• CAPELLI CORTI

I capelli corti sono tendenzialmente più in salute ma tendono a sporcarsi rapidamente, per via della lunghezza, perciò richiedono lavaggi frequenti, preferibilmente con prodotti neutri. Il balsamo non è necessario se non in minima quantità e direttamente sulle punte dei capelli. Acconciare i capelli risulta più semplice, anche utilizzando direttamente le mani.

• CAPELLI STRESSATI O ESPOSTI AL SOLE

Capelli - ragazza al mare

Specialmente in estate presta maggiore attenzione alla cura dei capelli, soprattutto in giornate di forte esposizione al sole o al mare. Utilizza uno spray protettivo, poiché i raggi solari aiutano i capelli a schiarirsi ma per far ciò li rovinano e disidratano. Dopo l’esposizione al sole applica una maschera nutriente e ristrutturante per far tornare i tuoi capelli in splendida forma.

Prendersi cura dei capelli può sembrare un procedimento lungo e complicato, in realtà mettendo a punto una routine specifica e seguendo questi consigli sarà più semplice sfoggiare una chioma bella e sana in ogni stagione dell’anno!

You may also like

Leave a Comment