Home Cura del corpo e Moda Come curare la barba per farla crescere sana e forte

Come curare la barba per farla crescere sana e forte

1 Agosto 2019
Come curare la barba per farla crescere sana e forte

Farsi crescere una barba folta e sana è meno semplice di quello che si possa credere. La genetica, in primo luogo, gioca un ruolo fondamentale sia nel suo aspetto che nella sua robustezza. Questo non significa certo che, se per natura abbiamo una barba meno folta e meno corposa, dobbiamo abbatterci e rinunciare all’idea di avere la barba dei nostri sogni.

In questa guida vorremmo illustrarvi una serie di pratiche e di trucchi proprio mirati a rendere la crescita dei peli più omogena, a garantire un aspetto più sano e ordinato, oltre che ad imparare una serie di trucchi per mantenerla bella e curata.

 

Come far crescere la barba

Prima ancora di pensare ad una crescita abbondante e rigogliosa, dovremo pensare a curare alcuni aspetti fondamentali nelle fasi iniziali che ci garantiranno, nel lungo periodo, dei risultati migliori e duraturi.

Per cominciare vi sconsigliamo di fidarvi di tutti quei prodotti che promettono crescite esorbitanti in breve tempo, in quanto, per la maggior parte, non si tratta di risultati veritieri e, in alcuni casi, rischiereste soltanto di peggiorare la situazione.

La rasatura

Per migliorare l’aspetto della barba, iniziate semplicemente radendovi con regolarità per un breve periodo. Questo faciliterà l’uniformarsi della lunghezza dei peli, in modo tale che la barba assuma, già dai primi centimetri, un aspetto più folto e rigoglioso.

Curare la pelle, alimentazione e stile di vita

Alcune problematiche della pelle o carenze alimentari possono causare un rallentamento della crescita della barba o un aspetto poco gradevole e non uniforme della stessa.
Qui di seguito vogliamo affrontare alcune delle più comuni dandovi qualche consiglio su come poter risolvere il problema:

  • Non ci sono pozioni magiche o alimenti miracolosi per aiutare a far crescere una bella barba, tuttavia, come per molti altri aspetti della nostra vita, un’alimentazione ben bilanciata può aiutarci nel nostro intento.
    Le vitamine, ad esempio, sono estremamente importanti per la nostra salute in generale, ma lo sono anche per garantire una crescita sana ed abbondante dei peli, così come i grassi del gruppo omega. Inserite nella vostra dieta salmone, frutta secca, avocado e frutta e verdura fresca a volontà!
    Se questo non dovesse bastare potete chiedere consiglio al vostro medico, il quale può consigliarvi l’assunzione di integratori alimentari adatti e mirati.
  • La pelle grassa (caratterizzata da un’eccessiva produzione di sebo), spesso rende la crescita più difficoltosa. Soprattutto la presenza di acne può inibire la crescita in zone problematiche. Pulire la pelle con prodotti specifici aiuterà a pulire la pelle in profondità e regolare la produzione di sebo. Ma attenzione perché anche l’eccessiva secchezza può dimostrarsi un problema, nel qual caso massaggiare i follicoli piliferi con creme idratanti o lozioni può aiutarvi notevolmente. Nel caso di patologie ricorrenti e molto marcate, il nostro consiglio è sempre quello di rivolgervi ad un dermatologo, il quale saprà consigliarvi la migliore soluzione al vostro problema.
  • La vita troppo sedentaria può essere anch’essa causa di rallentamento della crescita. E’ noto, infatti, come fare attività fisica migliori la circolazione sanguigna, la quale migliora l’irrorazione dei bulbi piliferi favorendo la crescita dei peli.
  • Prestate attenzione anche al vostro stile di vita, lo stress può, infatti, rallentare lo sviluppo della barba

La maggior parte di queste problematiche sono facili da prevenire e da gestire, non fatevi quindi spaventare! Nei casi veramente gravi basterà rivolgersi ad esperi del settore per ottenere ottimi risultati ed evitare che le patologie si ripresentino in futuro.

L’Igiene

La barba, a partire già dalle prime fasi della crescita, tende ad accumulare su di sé sporcizia e impurità come ad esempio residui di cibo, polvere e pollini. Una buona abitudine sarà quindi quella di lavarla con regolarità, garantendo l’igiene dei peli, ma anche della pelle sottostante. Non sarà necessario effettuare i lavaggi con eccessiva frequenza, potranno essere sufficienti dalle 2 alle 3 volte a settimana, per non rischiare di alterare il delicato equilibrio di produzione del sebo della pelle. Quando procederete al lavaggio, il nostro consiglio è quello di usare un prodotto specifico e prevalentemente naturale e, successivamente, di idratale la pelle e la barba con un olio specifico (se ne trovano a decine sul mercato) oppure, soprattutto se la barba è ancora molto corta, con della semplice crema idratante.

Spuntare la barba con regolarità

Dopo la prima fase iniziale di crescita, quando penserete che ormai la barba abbia raggiunto una lunghezza soddisfacente, sarà il momento di iniziare a curarla attentamente e con regolarità.
Sarà importante iniziare a pettinarla ogni giorno, in modo da farle prendere pian piano la forma che vogliamo darle. Inoltre, dato che i peli tendono a non crescere in modo esattamente omogeneo, sarà di aiuto spuntarla con regolarità per tenerla in ordine e darle una forma esteticamente più gradevole. Questo processo contribuirà anche a rafforzarla notevolmente.

 

Conclusioni e Consigli

Il primo consiglio che vogliamo darvi è quello di armarvi di tanta pazienza. Per far crescere una barba da fare invidia, occorre prima di tutto impegno, costanza ed attenzione. I peli del viso degli uomini crescono a velocità diverse, quindi alcuni di voi potrebbero ottenere risultati quasi immediati, mentre altri dovranno attendere per un tempo maggiore.

Talvolta poi, nelle prime fasi della crescita, può manifestarsi un fastidioso prurito che potrebbe durare da 2 a 4 settimane, questo perché inizialmente i peli saranno più duri e potrebbero causare una leggera irritazione della pelle. La cosa si risolverà naturalmente man mano che la barba si ammorbidirà allungandosi, tuttavia esistono dei prodotti che possono aiutarvi a gestire questo fastidio.

Usare oli da barba naturali o creme idratanti aiuteranno i peli ad ammorbidirsi più velocemente oltre ad idratare la pelle e lenire l’irritazione cutanea, in più permetteranno una crescita più rapida e renderanno la pelle pronta a dare vita a nuovi follicoli piliferi, che renderanno la barba più folta e bella. Vi consigliamo di applicare i prodotti al mattino, dopo la detersione quotidiana, cioè nel momento in cui i peli sono più pronti ad assorbire una maggiore quantità di olio e massimizzarne l’effetto.

Speriamo, con questo articolo, di avervi aiutato a fare un po’ chiarezza sul modo migliore e più rapido di ottenere una barba folta e ben curata. Naturalmente ora sta a voi testare quanto spiegato e trovare la tecnica più adatta alla vostra pelle ed alle vostre esigenze.

You may also like

Leave a Comment