Home Casa e Giardino Come arredare la cucina

Come arredare la cucina

1 Giugno 2018
Come arredare la cucina

Più che uno spazio per cucinare e mangiare, la cucina è dove si svolge tutta l’azione in casa. Viviamo nelle nostre cucine. Dall’intrattenere gli ospiti a riunirsi il sabato mattina come una famiglia, è il vero cuore della tua abitazione. Sia che tu stia rinnovando, ridecorando o semplicemente aggiornando questo spazio, considera anche il tuo stile di vita prima di apportare qualsiasi modifica.

La cucina è probabilmente una delle parti più difficili per quanto riguarda arredare la casa. E’ quindi essenziale trovare il giusto arredamento per la cucina ideale.

Non sottovalutare mai comfort e praticità. Le nuove tendenze puntano sulla praticità, di conseguenza quindi sui piani di lavoro ampi.

  • Attenti alle misure: è una raccomandazione vecchia, trita e ritrita. Se stai però valutando il fai da te, dovresti misurare attentamente e correttamente lo spazio a disposizione, facendo particolarmente attenzione anche alla misura degli elettrodomestici.

 

  • Materiali e colori: il legno, per esempio, renderà l’ambiente accogliente e caldo. L’acciaio darà un tocco freddo, ma ci guadagnerete in design e praticità. Per il cuoco che ama avere tutto pulito, la cucina metallica è perfetta. In merito ai colori, meglio tenersi sul neutro. Sono tornati di moda il nero e il rosso. Acciaio inox e vetro sono sempre grandi protagonisti per una cucina moderna, ma un piano in granito può essere di grande effetto. Polimeri e resine sono materiali di grande effetto, che donano praticità d’uso e design attuale.

– Bianco e nero. Possiamo attenerci ad una tavolozza monocromatica, aggiungendo personalità ad una stanza. Un moderno zig zag in bianco e nero che attraversa il bancone o un backsplash danno un effetto grafico inaspettato. Se sei a corto di spazio, valuta l’idea di appendere scaffali fluttuanti per conservare gli utensili che utilizzate di frequente.

-Qualcosa di blu. Pronti per un po’ di colore? Per un aggiornamento immediato, diamo agli armadi una nuova mano di vernice. La tonalità di blu è un’alternativa allegra all’elegante aspetto bianco.

-Muro bianco. Se scegli una tavolozza neutra (pareti bianche, granito nero e armadi avorio) avrai maggiore libertà e flessibilità per rinnovare l’arredamento.

-Spruzzata di colore. Per un bel tocco di colore, considera un retroscena con un vetro blu marino. Valutate un rack per appendere pentole e padelle.

 

  • I modelli disponibili:

Cucina lineare: si estende in orizzontale. Elettrodomestici e dispense sono in un blocco unico. Soluzione ideale per spazi piccoli o cucine abitabili.

Cucina angolare: la disposizione è a L. E’ sempre molto pratica e ci si guadagna in spazio.

-Cucina a isola: questa tipologia di cucina richiede molto spazio, ma è il modello ideale di chi vuole vivere fino in fondo la cucina, intrattenendo gli ospiti a cena.

 

  • Elettrodomestici: grazie alle ultime tecnologie, i piani cottura di integrano alla perfezione con il design della Possiamo trovare il forno disposto in diverse altezze. Molto consigliati sono i piani cottura a induzione, facili da pulire, che garantiscono una cottura veloce e ottimale. Da valutare attentamente anche il frigo. Per una famiglia numerosa si dovrà optare ovviamente per un frigo più grande. Per chi tende a congelare cibi, sarà necessario un freezer aggiuntivo. Nelle cucine moderne, gli elettrodomestici da incasso vanno per la maggiore.

 

  • Piano cucina: è uno dei punti fondamentali da tenere in considerazione quando si arreda la cucina.

-In cemento. Resistente al calore, antigraffio.

-In quarzo. Materiale robusto ed elegante, scelta certamente durevole e facile da pulire.

-In vetro. Resistente al calore, igienico e non si macchia facilmente.

-In acciaio. Resiste alle macchie di calore, igienico quanto quello in vetro.

-In pietra lavica. Impermeabile alle macchie, calore e graffi.

-In corian. Resistente e flessibile, può essere plasmato per realizzare le forme più diverse e particolari.

 

  • Illuminazione: è necessario scegliere con attenzione le zone da illuminare. Il tavolo di lavoro deve essere illuminato per vedere correttamente ogni dettaglio quando si cucina. Vero e proprio elemento di arredo saranno i lampadari, capaci di donare carattere alla cucina. Nel segno dello stile minimal, i faretti e le lampade a sospensione sono sempre di moda.

Cucina in legno

  • Tessuti e stoviglie: cercate piatti colorati per dare un tocco di colore alla vostra cucina. Comprate veri attrezzi da cuochi, per poi lasciarli ordinati ma in bella vista sul piano di lavoro. Anche la scelta dei tessuti farà la differenza. Prediligete strofinacci colorati, aggiungete cuscini alle sedie e decorate il tavolo con delle tovagliette abbinate allo stile della cucina.

 

  • I pavimenti: una delle funzioni del pavimento, è quella di delineare l’ambiente. Parquet e ceramiche con colori audaci saranno particolarmente adatti per una cucina moderna. Nel caso di una cucina open space, il pavimento dividerà tale zona da quella living.

 

  • Gli armadi: ad oggi sono un ottimo espediente per integrare elettrodomestici, frigo e lavastoviglie. Da valutare l’aspetto satinato e l’effetto gloss.

 

 

 

 

 

 

 

You may also like

Leave a Comment