Home Risposte Semplici Come allestire lo spazio per una festa all’aperto

Come allestire lo spazio per una festa all’aperto

7 Giugno 2018
Come allestire lo spazio per una festa all’aperto

Con l’arrivo della bella stagione, la voglia di passare del tempo all’aperto aumenta e chiunque abbia un giardino pensa immediatamente alla possibilità di organizzare una festa spesso, però, si demorde per la paura che allestire lo spazio esterno sia troppo complicato.

Vediamo come organizzare una splendida giornata in compagnia senza troppe complicazioni in modo che il nostro giardino possa essere sfruttato al meglio; naturalmente è possibile seguire tutti i consigli anche se non abbiamo uno spazio nostro, basterà individuare un parco vicino a casa o chiedere il permesso per usare il giardino condominiale, il resto non cambia.

 

  • Prima cosa in assoluto, il prato dovrà essere fresco di taglio e se abbiamo dei cani dovremo fare attenzione che non ci siamo sparsi tra l’erba i suoi “bisognini”
  • Decidiamo che tipo di festa vogliamo fare e quanto deve durare.
  • Teniamo presente che non possiamo mandare via gli ospiti quando saremo stanchi e nelle giornate di sole la gente si trattiene per molto tempo.
  • Per quanto presto possiamo iniziare andremo sicuramente a finire in tarda serata.
  • Quindi se decidiamo di cominciare a pranzo dovremmo mettere in conto di avere a disposizione abbastanza cibo anche per la cena.

Festa in giardino

  • Calcoliamo i posti a sedere se scegliamo di servire un vero e proprio pasto, come per esempio facendo un barbecue dovremmo avere abbastanza tavoli e sedie per permettere a tutti da stare seduti contemporaneamente nello stesso posto.
  • Se scegliamo la versione buffet i possiamo mettere a disposizione sedie diverse in diversi punti del giardino, in questo modo si possono avere angoli dedicati a conversazioni mirate in modo che nessuno si annoi.
  • Muniamoci di gazebo o ombrelloni sufficientemente grandi da permettere a tutti gli invitati di godere di un po’ d’ombra, serviranno anche in caso di un temporale passeggero per questo motivo devono essere impermeabili e ben fissati a terra.
  • Se non siamo convinti di sfruttarli molte volte e quindi non vogliamo spendere un  patrimonio, usiamo la fantasia!!!! Potremmo per esempio comprare un grande telo cerato e fissarlo da una parte ad una terrazza e dall’altra alla ringhiera, l’effetto non sarà proprio elegantissimo ma è comunque pratico ed economico.
  • Teniamo comunque a mente un “piano B” se il tempo dovesse fare i capricci sarà necessario avere un posto all’interno dove poter far stare tutti, calcoliamo quindi bene quanti invitati può contenere il nostro salotto!
  • Naturalmente tutto quanto detto fino ad ora non è necessario se disponiamo di un grande portico coperto in questo caso sarà tutto più semplice!
  • Se alla festa saranno presenti dei bambini organizziamo delle attività per loro in un punto un po’ isolato ma comunque dove sia possibile controllarli a vista.
  • Una piccola piscina gonfiabile sarà una grandissima attrattiva, in questo caso ricordiamoci di dire in anticipo di portare il costume!
  • Teniamo a disposizione dei teli da mare e un piccolo kit di pronto soccorso.
  • Anche un pallone, se avete lo spazio per poterlo usare, è sempre gradito
  • Nel caso uno dei nostri invitati avesse un neonato, organizziamo una stanza all’interno dove la mamma possa fargli fare un pisolino.
  • I nostri ospiti, grandi e piccoli, devono sentirsi tutti a proprio agio cerchiamo di non dimenticarci di nessuno, altrimenti ci ritroveremo a risolvere costantemente tutti i piccoli inconvenienti senza poterci godere la festa!
  • Prepariamo postazioni diverse per bibite e mangiare, dovranno essere facilmente accessibili ma non troppo centrali, per evitare che vengano urtate.
  • Le cose da bere devono essere sempre abbastanza fresche quindi cercheremo di tirare fuori dal frigo le bottiglie a mano a mano che finiscono.
  • Il cibo deve essere coperto, per le cose secche (patatine, salatini ecc.) saranno sufficienti dei tovaglioli di carta, per le preparazioni umide (tramezzini, panini ecc) dovremo avere dei tovaglioli di stoffa inumiditi e che avremo cura di bagnare quando si asciugheranno.
  • Predisponiamo punti diversi in cui ci saranno dei cestini per buttare piatti e bicchieri usati, saranno sufficienti anche dei sacchetti fissati ai davanzali o alle piante.
  • Mettiamo a disposizione diversi posacenere, siamo all’aperto i fumatori daranno libero sfogo al loro “passatempo”.
  • Le decorazioni all’esterno sono del tutto inutili, ma se proprio non vogliamo farne a meno evitiamo i palloncini con il caldo scoppiano e oltre a vedere tutti i nostri invitati “saltare” ad ogni botto poi passeremo la settimana successiva a raccogliere i pezzettini di gomma.
  • Potremo usare delle lanterne di carta da appendere agli alberi, oppure dei festoni allungabili.

Luminarie

  • Se la festa si protrarrà anche nelle ore serali cerchiamo di illuminare il più possibile ogni angolo del giardino, altrimenti ad un certo punto ci ritroveremo ammassati sotto l’unica luce disponibile.
  • Assolutamente immancabili rimedi anti-zanzara le candele alla citronella sono le migliori perché creano atmosfera, al calare della sera, e di solito il loro odore non infastidisce, mettetele ovunque.
  • Ora che abbiamo sistemato tutto l’esterno non dimentichiamoci che inevitabilmente ci saranno dei passaggi dentro casa, soprattutto per andare in bagno. Se non vogliamo che il dopo-festa si trasformi in un incubo di grandi pulizie mettiamo dei tappeti lungo tutti i percorsi che pensiamo saranno più battuti, le corsie che si usano per la cucina saranno un’ottima soluzione.
  • Mettiamo in bagno diversi asciugamani e carta igienica a sufficienza e ogni tanto andiamo a dare una controllatina veloce che sia tutto in ordine.

Un ultimo consiglio, che in realtà forse dovrebbe essere il primo, appena decidiamo la data della festa avvisiamo i vicini che in quel giorno potrebbe esserci un po’ di confusione, se sono particolarmente “rompiscatole” invitiamo anche loro, a quel punto non avranno il coraggio di sindacare per il rumore!!!!

Buon divertimento!

You may also like

Leave a Comment